in ricordo di Mariagiulia

Carissimi Soci ed Amici

Per molti anni( credo sei) - quando ho raccolto la fiaccola lasciatami da Giorgio Bagliani - Maria Giulia ha collaborato con me in Ucid Milano : mi ha aiutato in iniziative, relazioni di persone, attività organizzative. Insomma gioie e dolori.....Tra le gioie, ha anche partecipato ad alcuni viaggi : ricordo in particolare quello - che tanto l’aveva emozionata - in Terra Santa e a Gerusalemme (due, o addirittura tre, pulman zeppi di Soci e amici). La Sua presenza nelle lunghe giornate di via Bigli, è sempre stata gradevole per il Suo stile - una volta lo chiamavamo “classe” - l’amabilità e la cortesia nei rapporti umani, che non si limitavano all’ambito italiano .....per le varie iniziative internazionali assunte in quegli anni da Ucid Milano e ciò grazie anche alla Sua padronanza delle lingue straniere.

Nel normale avvicendamento con gli amici succedutimi in Ucid Milano, la nostra Amica, con disponibilità e umiltà ha potuto conquistare l’apprezzamento e la fiducia di Carlo Salvatori prima, e poi, per più tempo, di Luciano Martucci.  ....Alla continuità della nostra tradizione milanese ha vegliato discretamente Luigi Bettonica.

Ora, nella Sua Fede, Maria Giulia sorride con la stessa affabilità a Dio (“Luce intellettual piena d’amore”) Si è solo allontanata - nel mistero - dai famigliari e da noi, per accompagnarci tutti, in una dimensione più alta e completa, secondo la suprema Volontà di Bene che governa il mondo.

 

Franco Nava