Milano, 30 marzo 2015

Cari Consoci


in queste prime settimane del mio mandato ho cercato, con l’aiuto del Consiglio e di Soci di buona volontà, di capire al meglio i problemi dell’Associazione e le sue necessità.  Ho provato a delineare un piano di azione a breve termine volto al  rafforzamento dello spirito di fratellanza e amicizia tra i Soci e ad incoraggiare un dibattito di alto livello, sia su temi di immediata attualità, che su tematiche di fondo legate al nostro Manifesto.

Da un punto di vista metodologico, abbiamo deciso di adottare la linea seguente:
gli argomenti di attualità saranno dibattuti in serate conviviali come quella dello scorso 25 febbraio dedicata alla trasformazione delle Banche Popolari o quella prossima del 29 aprile dal titolo: “Situazione geopolitica e dialettica identitaria tra Islam e Occidente” .
Le tematiche di fondo le affrontiamo invece in Università o in luoghi di lavoro; ricordo l’evento in Cattolica dello scorso ottobre su “Imprenditorialità e Lavoro” o quello di novembre in Politecnico.
Il prossimo evento si svolgerà in Università Bocconi sul tema: “Competitività e Dottrina Sociale della Chiesa” e ne seguirà uno in autunno su “Imprese, Banca e Università”.


Affronteremo a breve anche il tema dell’efficacia dell’azione e delle proposte della nostra Associazione sulla società e il contesto cittadino da realizzarsi attraverso una mirata progettualità.


Ci stiamo anche adoperando per rafforzare la collaborazione e le sinergie con il Gruppo Lombardo e le altre Sezioni della Lombardia.


Sarete naturalmente tenuti al corrente di tutte le iniziative che la Sezione di Milano e il Gruppo Lombardo lanceranno nel prossimo periodo.


Vi è tanto lavoro da fare, ma con il sostegno del Consiglio e di quanti animati da buona volontà si vogliono adoperare, sono certo che riusciremo a rafforzare ulteriormente il prestigio dell’Associazione.


In attesa di  incontrarVi tutti nei prossimi eventi, Vi faccio i più sentiti auguri per la Santa Pasqua.

Luciano Martucci